Le api “occupano” piazza Diamare a Cassino, intervengono i vigili del fuoco

12 maggio 2012 0 Di redazione

Una caratteristica del primo caldo è costituita da sciami di api o calabroni che, a volte piccoli, a volte grandi, si posano npon solo nelle campagne, ma talvolta vicino alle case e, altre volte, addirittura nel centro città come è accaduto stamattina a Cassino. Prima delle dieci, centinaia o, forse qualche migliaio di api, hanno deciso di stazionare proprio su uno degli alberi dell’aiuola centrale in piazza Diamare. Il riuschio, in questi casi, è costituito dai loro pungiglioni e, per questo, è stato chiesto l’intervento dei vigili dl fuoco e di alcuni esperti apicultori che, dopo aver catturato con appositi mezzi la regina, hanno attirato il resto dello sciame in un contenitore per trasportarlo in un posto sicuro, dove potranno, tra l’altro, produrre un ottimo miele.
Ermanno Amedei