Nel Capoluogo manca l’acqua, polemiche e disagi fra i cittadini

2 maggio 2012 0 Di redazionecassino1

Disagi a Frosinone per la carenza d’acqua. In alcune zone del capoluogo continuano a registrarsi problemi per la mancanza del prezioso liquido. La situazione più complicata, in queste ore, si segnala nella parte bassa di via Ceccano, nei pressi delle ex fornaci, e di via Valle Contessa. I cittadini sono esasperati. L’acqua, secondo quanto segnalano i residenti, manca anche per diverse ore al giorno con conseguenze facilmente immaginabili. «Il disagio – dice Massimo Renzi, già consigliere comunale e candidato alle prossime elezioni comunali, che si fa portavoce delle proteste dei residenti – si protrae da diversi giorni senza che nessuno, tra Comune e gestore del servizio idrico, si stia attivato per porre rimedio al problema. Secondo quanto mi è stato segnalato da tanti concittadini, per inspiegabili ragioni l’acqua viene a mancare dai rubinetti per diverse ore della giornata. Per strada non si notano condutture rotte, nè vi sono segnali visibili di interruzione delle condotte stesse. Le autorità preposte sono state pi— volte sollecitate, ma fino ad ora nessuno si è interessato al problema».