Pullman fuoristrada, il mezzo era partito da Aprilia. Cinque vittime, alcuni affogati

5 maggio 2012 0 Di redazione

Sono cinque le vittime accertate nella tragedia avvenuta questa mattina sull’A13 a Padova. Altre 16 sono le persone ferite alcune delle quali, pare ancora in gravissime condizioni. Una tragedia che tocca da vicino l’Arma dei Carabinieri di cui i passeggeri del Pullman facevano parte perché membri dell’associazione Nazionale Carabinieri. Il gruppo partito da Aprilia, era diretto a Jesolo dove oggi è previsto un raduno nazionale dell’associazione. Le vittime di cui ancora non si conoscono i nomi erano tre di Aprilia, in provincia di Latina; una era di Roma; una risulta nata in Svizzera. Da una prima ricostruzione, il pullman sia uscito di strada, probabilmente a causa di un colpo di sonno o malore del conducente, facendo un volo di circa 50 metri e finendo in un torrente. Alcune delle vittime, infatti e purtroppo, sarebbero morte affogate.