Rapina alla salagiochi del Polycenter di Rocca San Giovanni. Bottino da 4.500 euro

10 maggio 2012 0 Di redazione

Pistola in pugno, volto coperto da passamontagna, vestito con una tuta da lavoro, alle 4.50 di questa notte, un rapinatore ha fatto irruzione all’interno della sala giochi Challenger del Polycenter a Rocca San Giovanni. Grosso e aitante, il malvivente è andato diretto al dipendente che si è visto puntare l’arma alla nuca e, sotto quella minaccia, è stato trascinato dietro al bancone dove c’era la cassa. Da lì si è impossessato dell’incasso, circa 4.50 euro, e ha intimato al giovane di restare in bagno fino a che non fosse andato via.

“Ho visto l’uomo che prima di entrare si è messo la calza maglia in testa – ha detto un testimone che stava giocando e che è fuggito non appena ha capito cosa stava per accadere – Poi ha messo il colpo in canna alla pistola e, con fare deciso è entrato diretto al cassiere”. Una testimonianza verificata dalle immagini registrate dalle telecamere a circuito chiuso del locale che sono state consegnate, al fine di snvolgere le opportune indagini, ai carabinieri di Fossacesia.