Rocca D’Evandro (Eccellenza) e Real Sordella (Promozione ‘B’) campioni con due turni di anticipo

14 maggio 2012 0 Di redazionecassino1

Si laurea campione di ‘Eccellenza’ con due giornate di anticipo il Rocca D’Evandro, con un distacco di dieci punti su La Ferrara, fermata in dal pareggio, 1 a 1, contro il Colfelice. La vittoria esterna della formazione campana per 0 a 4, le permette di aggiudicarsi in anticipo il titolo. Un torneo che l’ha vista primeggiare fin dalle prime battute, senza eccessivi passi falsi e, fino alla 29a giornata con 21 vittorie, 6 pareggi e solo una sconfitta. Ma non basta perché i numeri parlano chiaro, 67 le reti messe a segno e solo 20 subite, numeri da record per un campionato duro e agguerrito, con tante squadre forti agonisticamente e fisicamente preparate. Ma la ‘corazzata casertana’ non ha fatto prigionieri, ma ha tenuto una marcia spedita e con pochi ostacoli rispetto alle dirette inseguitrici. Deve accontentarsi della seconda posizione, a meno di ulteriori passi falsi nelle ultime due giornate che restano, La Ferrara in vantaggio di solo quattro lunghezze su Ausonia, a quota 55 punti, e con il risultato odierno ancora da omologare. Proprio la prossima giornata vedrà la formazione campana impegnata contro Soccer School che è a caccia di punti per cancellare la sonora sconfitta, 3 a 1, rimediata contro S. Giorgio 1996 in questo turno. Più agevole, invece il turno per Pol. Insieme Ausonia che dovrà vedersela contro la penultima in classifica Vairano Scalo. Da segnalare la sconfitta casalinga per Canceglie Sora ad opera del Cerreto e quella della Longobarda Pontecorvo, 2 a 1, ad opera di Shascia Boys. Stesso copione nel girone ‘B’ del torneo di Promozione, dove Real Sordella conquista con due giornate di anticipo e con l’ennesima vittoria esterna, 0 a 5, inflitta a Pignataro. Anche per la formazione di Cervaro i numeri parlano chiaro, 19 gare vinte, 6 pareggi ed una sola sconfitta, segno di un campionato giocato all’insegna della continuità nel rendimento e nei risultati. Ben 58 le reti messe a segno dalla squadra di capitan Abbruzzese & Co. E, solo 18 quelle subite. Ora nelle restanti due giornate si lotterà per la piazza d’onore, dove a contendersela saranno tre formazioni Rocca D’Evandro 2011 e Real S. Andrea, a quota 55 punti, e Cassino Doc a quota 54. Nella giornata odierna, Real S. Andrea non è andato oltre il pareggio, 2 a 2, contro Beghelli Point. La squadra di mister De Vivo, continua, fino alla fine, a dare filo da torcere alle prime della classe. Rocca D’Evandro batte con un secco 3 a 0 Calcio Lara, Cassino doc supera brillantemente, 3 a 0, Villa Latina. Proprio la formazione di patron Losani avrà il turno più impegnativo, dovendo affrontare Calcio Lara, mentre più agevole è il turno per Rocca D’Evandro, che dovrà vedersela con Football Bellaria, e per Real S. Andrea impegnato contro Pignataro. Ancora tutta da definire, invece, la classifica del girone ‘A’ di Promozione, dove a contendersi il titolo sono Tecnostore Roccasecca, attualmente in testa con 64 punti, e amatori Arce, a quota 61, dopo la vittoria, 3 a 1, contro Aquino. La formazione di Roccasecca mantiene il vantaggio con la vittoria ottenuta su Real Valle. Sulla carta il turno più favorevole della 30° giornata, è certamente per Arce, impegnato contro Niemoslive, mentre Roccasecca dovrà vedersela con Colle S. Magno. Giochi, quindi, ancora tutti aperti, ma c’è da giurare che entrambe le formazioni si daranno battaglia fino al fischio finale dell’intero torneo!

F. Pensabene