Scovato evasore totale dalla Guardia di Finanza, ha nascosto al fisco 8 milioni di euro

29 maggio 2012 0 Di admin

Prosegue incessante l’attività di repressione dei fenomeni di maxi-evasione fiscale condotta dalla Guardia di Finanza di Frosinone e porta alla luce un altro evasore totale.

In particolare, è stata portata a termine una articolata attività di indagine tributaria dalla Tenenza della Guardia di Finanza di Fiuggi che ha condotto all’individuazione di circa € 8.000.000 di ricavi nascosti alle pretese erariali del Fisco, dal 2007 ad oggi, e violazioni all’iva per oltre 830.000 euro.

L’approfondita attività investigativa ha interessato una società edilizia fiuggina, la quale per le annualità 2007 e 2008 ha dichiarato reddito di impresa in netta perdita, mentre nelle successive annualità ha omesso di presentare la dichiarazione ai fini IVA e delle Imposte Dirette pur essendo formalmente attiva e mantenendo dei lavoratori alle proprie dipendenze.

L’iter investigativo è risultato alquanto complesso, in quanto presso il rappresentante legale della società oggetto del controllo non è stata conservata la gran parte della documentazione contabile.

È stato, quindi, indispensabile utilizzare lo strumento delle indagini finanziarie, che ha permesso ai militari operanti di individuare dei flussi finanziari sui conti correnti intestati alla società che non hanno trovato alcuna giustificazione e che pertanto sono da considerarsi ricavi sottratti alla pretesa impositiva dello Stato.