Terremoto in Emilia, ben settanta scosse in 20 ore. Soccorritori da tutta Italia

20 maggio 2012 0 Di redazione

Sono 70 le scosse di terremoto in meno di 24 ore che compongono lo sciame sismico che sta interessando l’Emilia e parte della Lombardia. L’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia le ha cominciare a registrare da ieri sera con forze comprese tra la magnitudo 2 e la scossa più forte di magnitudo 5.1. In mezzo ci sono sette morti e 3mila sfollati, oltre ad un danno incalcolabile a strutture storico culturali. Al momento si stanno organizzando i soccorsi della protezione civile che ha attinto uomini dei vigili del fuoco dalle regioni vicine, mentre anche dal Lazio colonne mobili sono pronte a partire. L’Abruzzo, che ben conosce il problema del terremoto, ha messo a disposizione uomini e mezzi.
Er. Amedei