Terremoto in Emilia, dopo una pausa di 24 ore la terra torna a tremare con violenza

27 maggio 2012 0 Di redazione

Dopo una giornata e una notta relativamente tranquilla il terremoto è toprnato a scuotere l’Emilia con una forte scossa di magignitudo 4.0 registrata alle 20.18 e che ha avuto epicentro nei comuni di San Felice sul Panaro, Mirandola e Medolla. Sono in corso le verifiche per accertare eventuali danni oltre a quelli già provocati da una settimana di scosse di media intensità.