Un porta di epoca romanica (ri)scoperta a Lanciano

16 maggio 2012 0 Di redazione

Gli avvallamenti del manto stradale erano sospetti ma, del resto, già qualche voce circolava in merito a cosa fosse interrato proprio al di sotto della rotatoria in via Spaventa, di fronte al Liceo Magistrale a Lanciano. Pochi colpi di pala meccanica, qualche altra spalata a mano, ed ecco che affiora una delle vecchie porte dell’antica lanciano.

Quella emersa stamattina è solo la sommità della volta ma che ben mostra le dimensioni dell’antico manufatto risalente ad epoca probabilmente romanica. Al memento si tratta di sole ipotesi ma è facile credere che quella rinvenuta era un punto di accesso al muro di protezione della vecchia città di Lanciano.

Eppure per molti non sarebbe una novità. Che un “pezzo” importante vi fosse sotto la rotatoria di via Spaventa, al quadrivia tra l’inizio di Viale Cappuccini e Corso Roma sicuramente qualcuno già lo sapeva. Sotto l’arco, infatti vi passano i tubi dell’acquedotto (moderno), quindi quella scoperta oggi, in realtà, è una riscoperta.
Er. Amedei