Videopoker con il trucco, scoperte e sequestrate a Vasto cinque macchine senza collegamento

8 maggio 2012 0 Di redazione

Nell’ambito dei controlli finalizzati alla prevenzione e la repressione del gioco illegale sul territorio teatino, la guardia di Finanza della Compagnia di Vasto, unitamente a colleghi di altri reparti, hanno sequestrato 5 apparecchiature da intrattenimento tipo videopoker risultate prive di collegamento con l’Azienda Autonoma dei Monopoli di Stato.
Il controllo ha riguardato 12 esercizi commerciali siti nei comuni di Vasto, San Salvo e Furci, esaminando oltre 59 apparecchiature.
Nei confronti del titolare/gestore si è proceduto alla contestazione dei relativi illeciti amministrativi che prevedono l’applicazione di sanzioni pecuniarie complessive fino a €. 10.000,00
Dal 1° gennaio ad oggi gli interventi sono stati 25 che hanno permesso di controllare oltre 100 macchinette da intrattenimento, ponendo sotto sequestro nr. 6 apparecchiature e sequestrando un intero locale di scommesse privo delle autorizzazioni ministeriali; sono state complessivamente segnalate all’A.A.M.S. nr. 3 persone/gestori.