“XVII Festa del Centro Sportivo Italiano”, festa dello sport, quello vero!

24 giugno 2012 0 Di redazionecassino1

Diciassette anni e non sentirli, tanti sono, infatti, le primavere del CSI festeggiate nel pomeriggio di ieri in piazza Labriola. Una festa per un sodalizio che ha avuto e continua ad avere un successo nel settore sportivo cassinate. Una festa dello sport, quello vero, amatoriale, fuori dalle logiche di mercato, che privilegia l’agonismo degli atleti e delle squadre impegnate. Una festa a cui non hanno volto mancare tanti amici del CSI, ma soprattutto della sport. Premiate le squadre che hanno vinto i principali tornei CSI del 2012 e che hanno rappresentato il comitato di Cassino alle finali regionali. Premiati gli atleti che si sono distinti durante l’anno da big dello sport nazionale, come Giuliano Gannichedda, Franco Capraro e Fabio Pecchia. Consegnata nel corso della serata anche la tessera onoraria del CSI al sindaco Petrarcone. Una festa dello sport che ha visto anche il ricordo di un amico dello sport, paolo Matrundola, con la premiazione della vincitrice del Memorial a lui intitolato. Premi e gratificazioni per tutti, come nello spirito sportivo dilettantistico ed amatoriale, fucina di giovani campioni. una stagione che si chiude con un bilancio sicuramente positivo – sottolinea il presidente del Comitato Territoriale, mario Scuro – che ha visto la partecipazione di tante squadre impegnate nei vari tornei  di quest’anno. una stagione di successi per tutto il gruppo del patron Scuro che si appresta a continuare l’opera con i tornei estivi, la Golden Cup e il ‘Trofeo Città di Cassino’, ma anche il mini torneo “Palla al Centro” in programma dal 30 giugno al 1° luglio prossimo, con squadre formate da tre giocatori ciascuna.  Tanti auguri CSI!

F. Pensabene

Foto A. Ceccon