Giorno: 27 giugno 2012

27 giugno 2012 0

Incidente sulla regionale 509, muore un 31enne

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Tragico incidente sulla strada regionale 509 nel tardo pomeriggio di oggi. In sella ad uno scooter un 31enne del posto, A.L., forse a causa di un malore ha perso l’equilibrio e cadendo sembra abbia battuto la testa contro un muro in cemento che delimita la strada. Subito sono stati allertati i carabinieri e tutti i soccorsi sanitari ed ed è stato richiesto l’intervento di un’eliambulanza, vista la gravità delle condizioni del giovane ma, purtroppo, ogni tentativo di salvarlo è stato vano.

27 giugno 2012 0

Predoni del lungomare fanno razzie nelle auto dei bagnanti a Fossacesia

Di redazione

Raffica di furti sul lungomare di Fossacesia. Non è una novità, ma il triste fenomeno sembra continuare a ripetersi. Dalla primavera i predoni prendevano di mira le auto di chi si concedeva una corsa sul lungomare. In questi giorni si stanno moltiplicando i furti alle auto dei bagnanti. I ladri non portano via le auto, ma forzano portiere o rompono finestrini per rubare gli oggetti di valore che gli automobilisti lasciano nelle vetture. Questa mattina l’ennesimo episodio ha visto come sfortunata protagonista una donna che di ritorno da un bagno al mare, ha trovato la portiera della sua utilitaria forzata, i cassetti dell’abitacolo rovistati e mancavano alcuni mazzi di chiavi. Er. Am. Foto Liberatore

27 giugno 2012 0

Individuati i responsabili di rapine ai danni di gioiellerie. Ordinanza di custodia cautelare ‘in carcere’ ad un 32enne campano

Di redazionecassino1

Al termine di un’articolata attività investigativa, i militari della Stazione di Isola del Liri, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Cassino nei confronti di un 32enne di Napoli, sospettato di appartenere  al clan “Mazzarella”, ritenuto responsabile – in concorso con altre persone – di rapina ai danni di due gioiellerie: la prima avvenuta nell’aprile dello scorso anno, presso una gioielleria di Isola del Liri ove furono asportati oggetti in oro per un valore complessivo di  80.000 euro circa; la seconda avvenuta pochi giorni più tardi presso una gioielleria di Castelliri ove furono asportati oggetti in oro  per un valore complessivo di  15.000 euro circa.  Le risultanze investigative hanno inoltre portato alla denuncia in stato di libertà di altre 4 persone, tutte originarie della Campania con età tra i 30 e i 40 anni  ritenuti responsabili di aver concorso, a vario titolo, nell’esecuzione dei predetti reati. L’uomo  si trovava già ristretto presso la Casa Circondariale di Massa Carrara a seguito dell’applicazione di analoga ordinanza poiché ritenuto responsabile di altra rapina perpetrata  in provincia.

 

 

27 giugno 2012 0

Incidente mortale sulla strada statale 647 “Della Valle del Biferno”

Di admin

L’Anas comunica che, a causa di un tamponamento tra due vetture che ha provocato il decesso di una persona e il ferimento di un’altra, è stato provvisoriamente chiuso (ore 19.00 circa), in entrambe le direzioni, il tratto della strada statale 647 “Della Valle del Biferno”, all’altezza del km 39,500, in provincia di Campobasso.

Sul posto è intervenuto personale di Anas, della Polizia stradale e del 118 per effettuare i rilievi del caso e ripristinare al più presto le normali condizioni di viabilità.

L’evoluzione della situazione in tempo reale è consultabile sul sito web http://www.stradeanas.it/traffico oppure con l’applicazione ‘VAI’, disponibile gratuitamente per Android, Ipad e Iphone (http://www.stradeanas.it/vaiapp).

L’Anas invita gli automobilisti alla prudenza nella guida, ricordando che l’informazione sulla viabilità e sul traffico di rilevanza nazionale è assicurata attraverso il sito www.stradeanas.it e il numero unico “Pronto Anas” 841.148.

27 giugno 2012 0

Aveva oltre 400 gr. di cocaina in auto, 39enne arrestato dai Carabinieri

Di redazionecassino1

La scorsa notte, a Piedimonte San Germano , nel corso di un servizio antidroga, i militari della Compagnia Carabinieri di Santa Maria Capua Vetere (CE) in collaborazione con personale della Compagnia di Cassino, traevano  in arresto nella flagranza di reato per “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente” un 39enne del luogo, già censito. Lo stesso, veniva bloccato dai militari operanti nei pressi della propria abitazione a bordo della sua autovettura e, sottoposto a perquisizione veicolare e domiciliare, veniva trovato in possesso di  457 grammi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, un bilancino di precisione e la somma in contante di 230 euro, ritenuta provento di spaccio, il tutto sottoposto a sequestro unitamente all’autovettura utilizzata. L’arrestato, ad espletate formalità di rito, veniva ristretto presso locale Casa Circondariale di Cassino a disposizione dell’A.G..

27 giugno 2012 0

Denunciato il presidente del consiglio di amministrazione della società concessionaria del servizio idrico

Di redazionecassino1

I Carabinieri  della locale Stazione, a seguito di numerosi esposti-denuncia, hanno denunciato in stato di libertà per “interruzione di servizio pubblico o di pubblica necessità” il Presidente del Consiglio di Amministrazione della Società concessionaria del servizio idrico di quel territorio. Gli accertamenti effettuati dai militari operanti, consentivano di verificare che la predetta concessionaria di servizio, da circa 20 giorni, benché più volte diffidata, non garantiva l’erogazione idrica ad una cospicua parte della popolazione dei comuni di San Giorgio a Liri e Pignataro Interamna, provocando gravissimi disagi.

27 giugno 2012 0

Un vasto incendio distrugge circa 20 ettari di terreno coltivato. Necessario l’intervento di un elicottero dei VV. FF.

Di redazionecassino1

Questa mattina nella zona di  Agro di Limosano (CB), per cause in corso d’accertamento, si è sviluppato un incendio che interessava circa 20 ettari di terreno seminativo sito in quella contrada “San Leonardo”, a ridosso della SS 647 “Bifernina”.  Per domare le fiamma ci son volute circa quattro ore e si è reso necessario l’intervento del personale del Corpo Forestale dello Stato e della Protezione Civile Regionale, con l’intervento di un elicottero AB 412 dei Vigili del Fuoco del Nucleo di Pescara munito di benna al gancio baricentrico,  che effettuava diversi lanci di acqua prelevata da un vicino invaso.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Bojano, per accertare che non vi fossero danni a persone e per regolare la viabilità, nonché un elicottero A 109 Nexus del 7° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Pontecagnano (SA) che si trovava sul territorio provinciale per fornire supporto aereo ad un servizio coordinato organizzato dal Comando Provinciale  di Campobasso.

Sono in corso le indagini per determinare le cause dell’incendio.

  

 

 

27 giugno 2012 0

Riforma Lavoro, approvata la legge che abolisce i diritti dei Lavoratori

Di admin

Dall’A.S.La COBAS riceviamo e pubblichiamo: L’Aula della Camera ha confermato la fiducia al governo approvando il quarto articolo della riforma del lavoro con 438 voti a favore, 75 contrari, 28 astenuti.In mattinata l’Aula aveva detto sì alla terza fiducia con 447 sì, 76 no, 27 gli asenuti.

Il lavoro in Italia è un diritto costituzionale.La riforma che il governo sta blindando in queste ore con la fiducia alla Camera è un provvedimento che abolisce i diritti dei Lavoratori e delle Lavoratrici.

Via libera ai licenziamenti con la demolizione dell’articolo 18 e precarietà per tutti!

A.S.La COBAS , insieme a movimenti , altri sindacati e partiti extraparlamentari presenterà un referendum per ripristinare l’articolo 18.

27 giugno 2012 0

Calciomercato Juve: Trattative per Balotelli in bianconero? Nessuna conferma, ma… neanche smentite

Di redazionecassino1

In  queste settimane è sempre più frequente la voce di un interessamento della Juve per Mario Balotelli, anche se il manager del calciatore non smentisce e dal quartier generale della Juve tutto tace.  Certo gestire SuperMario non è impresa facile,  pupillo di Roberto Mancini e che è riuscito nell’impresa epica di spazientire anche il suo mentore per le disattenzioni, le notti balorde e quell’atteggiamento che in campo gli ha fatto guadagnare diversi cartellini. Gestire Balo è opera da professionisti, questo è certo. Perché il suo talento è palese, innegabile come evidente e conosciuta e la sua irrequietezza che lo porta con una frequenza impressionante a essere in prima pagina sui tabloid. Un personaggio difficile da riconvertire allo stile Juve, che potrebbe investire nell’operazione più suggestiva dell’estate, ben 25 milioni di euro da versare nelle casse del City più 5 dell’ingaggio per SuperMario. Certo molto dipenderà anche dalle sue prestazioni in Nazionale durante le fasi finali degli Europei, insomma tutto ancora da vedere!

 

27 giugno 2012 0

Iniziati i lavori di recupero della Torre Civica

Di redazionecassino1

Non si ferma la stagione dei lavori pubblici a Colle San Magno. Proprio in questi giorni sono partiti i lavori del primo lotto sulla Torre medievale situata nel caratteristico centro storico, simbolo del piccolo comune montano. Seguiranno ulteriori interventi per riportare la struttura all’antico splendore.

“Un altro intervento che servirà a recuperare un ulteriore tassello della nostra storia – annuncia soddisfatto il sindaco Di Nota, insieme all’amministrazione tutta – Si tratta dell’avvio del primo lotto di lavori che interesseranno la Torre civica, situata nel Centro Storico di Colle San Magno, simbolo della tradizione della nostra comunità.

A questa imponente testimonianza del nostro passato, l’amministrazione comunale ha inteso dare priorità con un intervento finalizzato a riportarla all’antico splendore.

Abbiamo redatto un progetto, che la Regione Lazio ci ha finanziato. Adesso stanno partendo i lavori per il primo lotto, a cui seguiranno altri interventi per il pieno recupero.

La nostra storia, la nostra tradizione – momento di orgoglio e di identità, ma anche strumento di crescita turistica e sociale – è al centro dell’agenda delle priorità dell’amministrazione comunale.

Stiamo operando, tessera dopo tessera, dal centro storico ai monumenti, dalla valorizzazione ambientale al nascente Museo della memoria, per comporre un mosaico: Colle San Magno città del Turismo storico ambientale. Un mosaico che armonizzi il rispetto del nostro peculiare ecosistema, con i vantaggi e gli strumenti della modernità”.