AIDAA: Alla finale di Euro 2012 il capitano Buffon indossi il lutto al braccio per i cani uccisi in Ucraina e Spagna

29 giugno 2012 2 Di redazionecassino1

L’Italia calciofila esulta per la conquistata finale dei campionati europei di calcio che si svolgono in Polonia ed Ucraina, finale che sarà giocata a Kiev capitale dell’Ucraina contro la Spagna.

Noi chiediamo un gesto simbolico finale per protestare contro i massacri dei cani che sono un “orrendo patrimonio comune” di Ucraina e Spagna.

Chiediamo che il capitano azzurro oltre alla fascia tricolore indossi anche la fascia nera del lutto proprio per ricordare il sacrificio dei trentamila cani ammazzati in UCRAINA in occasione di questi europei.

Cani ammazzati solo per ripulire le strade, ma anche per protestare e ricordare gli oltre centomila cani uccisi ogni anno nelle perreras Spagnole.

Tutti ricordiamo le immagini trasmesse nei mesi scorsi da tutte le televisioni italiane in merito al massacro che non si è mai fermato dei cani nelle perreras spagnole.

Da qui la necessità di un gesto clamoroso che dia almeno in finale un segno di civiltà del nostro paese contro la mattanza dei cani ucraini e spagnoli.

Il lutto al braccio di Buffon nella partita contro la Spagna sarebbe un gesto estremamente significativo di civiltà e di amore per gli animali – ci dice Lorenzo Croce presidente nazionale di AIDAA- per questo motivo invitiamo tutti ad inviare una email alla federazione gioco calcio in modo da far sentire che siamo in tanti e che vogliamo tutti insieme dire basta al massacro dei cani in Europa, massacro di cui Ucraina e Spagna sono due pessimi esempi da condannare per tutta l’Europa”.