Assestamento del bilancio regionale Scalia: “Inaccettabile! Ora la Giunta Polverini aumenta le tasse anche alle imprese in crisi”

12 giugno 2012 0 Di redazionecassino1

“Ora la Giunta Polverini aumenta la pressione fiscale anche alle imprese. Dopo gli aumenti delle accise sulla benzina, gli aumenti dell’IRPEF e del bollo auto, ora si prevede anche l’innalzamento della pressione fiscale per le imprese, senza alcun tipo di distinzione. Il consigliere regionale del PD, Francesco Scalia, commenta così la proposta di assestamento di bilancio, presentata dal centrodestra, di eliminare qualsiasi agevolazione fiscale per le attività produttive, comprese le aziende di nuova costituzione, l’imprenditoria giovanile e femminile. “L’articolo 12 dell’assestamento di bilancio – continua Scalia – prevede la disapplicazione delle misure agevolative sull’IRAP previste dall’art. 5 della legge regionale 34/2001. Con questi provvedimenti, la stangata delle nuove tasse, sarà pari addirittura a 45 milioni di euro. Le agevolazioni facevano riferimento a riduzioni di aliquote comprese tra lo 0,50 e 1 % per i vari settori produttivi individuati secondo i codici ISTAT. È evidente che una regione in cui scarseggiano le risorse per la crescita e si incrementa la pressione tributaria è inesorabilmente destinata al declino. La cosa più grave però – conclude Scalia – è che, nonostante il grave momento di crisi economica che vede quotidianamente aziende del nostro territorio chiudere o passare in regime di cassa-integrazione, si penalizzano anche le imprese che abbiano dichiarato lo stato di crisi aziendale”.