Bilancio, Bonessio (Verdi): “In Regione, è emergenza bilancio? Cosa non si vuole far discutere in consiglio?”

25 giugno 2012 0 Di redazionecassino1

«In Regione ora è emergenza bilancio? É legittimo porsi questa domanda di fronte a ciò che sta succedendo in queste ore al Consiglio Regionale. La Convocazione della Commissione Bilancio è avvenuta venerdì per  questa mattina, senza nessuna convocazione dei capigruppo, ci si è trovati di fronte alla convocazione del Consiglio regionale sull’assestamento di bilancio per mercoledì e giovedì prossimi. – afferma il Presidente dei Verdi del Lazio, Nando Bonessio – Si tratta di una procedura che oltre a essere irrispettosa verso l’opposizione che non sarà messa in grado nemmeno di esaminare il documento e di informarne i cittadini, ne tantomeno di produrre emendamenti per “mitigare” quello che a una prima occhiata è un assestamento, l’ennesimo, “lacrime e sangue” che contiene altri tagli all’ambiente – con la riduzione dei fondi per il funzionamento dei parchi, zero fondi per l’emergenza rifiuti e altri aumenti delle tasse alle attività produttive. La cosa sconcertante è che rispetto ai tempi normali la discussione sull’assestamento ha subito un’accelerazione sospetta di oltre un mese. Non vorremmo che nelle pieghe dell’assestamento che non si vuole discutere ci fossero provvedimenti “innominabili” che devono passare alla chetichella. É inutile che la maggioranza si appelli al fatto che la proposta di legge sull’Assestamento fosse a disposizione dagli inizi di giugno, quando la Commissione bilancio che dovrebbe licenziarla è stata convocata solo oggi. Le discussioni si fanno su testi veri e non sulle proposte, quindi è la maggioranza che per qualche oscuro motivo ha perso ben tre settimane di tempo. Assieme agli altri gruppi d’opposizione abbiamo inviato una lettera al Presidente del Consiglio Regionale Abruzzese affinché ripristini la legalità democratica e consenta una vera discussione sull’assestamento di bilancio».