Campionati Europei 2012: Spagna prima finalista, batte ai rigori il Portogallo

28 giugno 2012 0 Di redazionecassino1

Non sono bastati i novanta minuti ed i tempi supplementari per decretare la prima finalista ai Campionati Europei 2012 Ci sono voluti i calci di rigore per assicurare alla Spagna la finale dell’Europeo 2012. Dal dischetto le ‘furie rosse’ hanno avuto la meglio sul Portogallo. Nei 90′ regolamentari e nei successivi 30′ di tempi supplementari, in verità, si era visto davvero poco da parte di due squadre che fanno di tecnica e fantasia le proprie armi migliori. Ai calci di rigore spesso accade che chi sbaglia il primo rigore finisce poi per vincere, l’errore iniziale di Xabi Alonso (subito pareggiato dall’errore di Moutinho) è il segnale buono per la Spagna, che non sbaglia più (Iniesta, Piquè, Sergio Ramos e Fabregas) ed approfitta della traversa colpita da Bruno Alves al quarto tiro per staccare il biglietto della finalissima. La terza consecutiva fra Europei e Mondiali. Oggi tocca alla nostra nazionale tentare il colpaccio ai danni della Germania. Un’impresa difficile, ma non impossibile per Mister Prandelli e i suoi ragazzi!