Donna 55enne trovata morta in casa a Lanciano, malore o aggressione?

4 giugno 2012 0 Di redazione

E’ stata trovata morta nel bagno della sua casa in via Silone a Lanciano uccisa, probabilmente, da un malore; ma a rendere la circostanza sospetta è stato il ritrovamento di una profonda ferita sulla testa della donna. Il corpo di Eride Pettinella, 55 anni, è stato trovato dai familiari sul pavimento e hanno lanciato l’allarme. La donna viveva con il padre novantenne e nell’appartamento a fianco viveva la sorella e i nipoti. Gli operatori sanitari non hanno potuto far altro che constatarne il decesso avvenuto, probabilmente, almeno un’ora prima del suo ritrovamento. Non è passata inosservata la profonda ferita sul capo della donna. Tutti i parametri, però, lasciavano ipotizzare che il decesso potesse essere sopraggiunto dopo un malore, anche perché cardiopatica, e che la caduta, battendo la testa, possa esserne una causa. Per questo il corpo è stato affidato ai parenti ma quella ferita sospetta ha consigliato gli uomini della polizia stradale di Lanciano, comandati dall’ispettore Renato Menna, di svolgere degli accertamenti per scongiurare ogni e qualsiasi ipotesi che la donna possa essere rimasta vittima di una aggressione.