Grossi incontra in comune le associazioni di categoria per gli eventi estivi

11 giugno 2012 0 Di redazionecassino1

“Questa mattina abbiamo avuto modo di affrontare, nel corso di un incontro con le varie associazioni di categoria, diversi aspetti legati all’organizzazione dei numerosi eventi in programma per l’estate a Cassino.” A riferirlo, a margine della riunione a cui era invitata oltre all’Amministrazione, la Confindustria Cassino, Confcommercio Cassino, Confesercenti Cassino, Confartigianato e Pro Loco Cassino, è l’assessore alla cultura del Comune di Cassino, Danilo Grossi. “Voglio ringraziare – ha sostenuto Grossi – Bruno Vacca, presidente della Confcommercio Cassino, Roberta Mollo, rappresentante della Confindustria Cassino, Andrea Incagnoli, presidente della Pro Loco e Michele Di Lonardo del direttivo della Pro Loco, per aver risposto alla nostra convocazione e per essersi dimostrati diponibili ad una collaborazione importante che, sono convinto, sarà alla base del successo di ogni manifestazione che si svolgerà nella nostra città. Nel corso dell’incontro, a cui era presente anche l’assessore al Commercio Mario Costa, ho illustrato il programma culturale estivo della città di Cassino a partire dal summer festival, dalla festa della birra, passando per gli Archi Village, fino al grande appuntamento di Cassino Arte, la rassegna culturale organizzata dal Comune all’interno dello splendido Teatro Romano. L’obiettivo di questa riunione era quello, in un momento così difficile dal punto di vista economico, di unire le forze del pubblico e del privato nell’organizzazione di eventi in grado di portare introiti economici importanti alla città di Cassino. Un punto questo, sul quale intendiamo lavorare in sinergia con le varie associazioni di categoria, attraverso una serie di proposte da sottoporre a quanti operano nel settore. Da questo punto di vista ottima è stata la risposta di Confindustria che si è impegnata a coinvolgere gli albergatori nella formulazione di una serie di pacchetti che verranno poi pubblicizzati sia sul sito del Comune di Cassino che su delle brochures promozionali che verranno stampate. La Confesercenti, inparticolare, ha formulato una proposta interessante che consiste in una serie di menu (sia tipici del nostro territorio che etnici), a costi contenuti, da associare ai singoli eventi che sono in programma per questa Estate. Tutto questo a dimostrazione di come sia da parte nostra che da parte delle associazioni di categoria ci sia l’intenzione di offrire alla città di Cassino un calendario di primissimo piano che sia in grado di coniugare la qualità del prodotto proposto alle esigenze economiche dettate dal momento che l’intero Paese sta vivendo. Fondamentale, infine, sarà l’apporto della Pro Loco di Cassino che si è impegnata nella pubblicizzazione degli eventi all’interno del circuito delle Pro Loco in modo da riuscire a convogliare nella nostra città il maggior numero possibile di persone.”