Il circolo Italia dei Valori inaugura la sede cittadina in via Arigni

11 giugno 2012 0 Di redazionecassino1

Giovedi 14 alle ore 20,30 sarà inaugurato in via Arigni 117 il Circolo dell’Italia dei Valori. Ad inaugurare la nuova sede dell’IDV, oltre ai simpatizzanti, gli iscritti e gli amministratori comunali del partito, interverranno il sindaco di Cassino Giuseppe Golini Petrarcone, il consigliere regionale Anna Maria Tedeschi e il segretario regionale Vincenzo Maruccio.

Tutti i cittadini devono sentirsi coinvolti ed interessati alla Politica, perché è  la POLITICA  che decide della nostra vita : la voglia della gente di riappropriarsene e di partecipare ad essa sono stati gli elementi trascinanti  che con tanto entusiasmo hanno portato anche nella Nostra Città la nascita del Circolo dell’Italia   dei Valori che  si propone di non far spegnere la voglia e l’entusiasmo nella città, affinché avvenga un cambiamento vero del tempo che stiamo vivendo.

E’ con questo entusiasmo che  si è costituito il Circolo “Italia dei Valori di Cassino”  e sono state oltre 100 le persone che hanno aderito alla sua nascita individuando come  Coordinatore e responsabile del Circolo il Sig. Luigi Di Marco.

Il Circolo sarà autonomo ed indipendente, ispirandosi in modo chiaro ed inequivocabile alle finalità del  Partito ed  in grado di offrirsi come luogo di partecipazione, di proposta, di elaborazione e  di confronto democratico.

L’IDV di Cassino sarà aperto non solo, ovviamente, ai partiti di centrosinistra,  ma soprattutto a tutta quella gente,  per bene, a quella parte della società civile che è stanca della solita vecchia politica  e che vuole un vero e concreto  rinnovamento e ricambio generazionale dell’intero sistema politico.

Quella di aprire un Circolo dell’Italia dei Valori a Cassino, è stata una scommessa vinta,  dopo l’entusiasmante vittoria elettorale alle amministrative Comunali del maggio 2011 che ha portato all’elezione a Sindaco dell’Avv. Giuseppe Golini Petrarcone, , che insieme al Coordinatore Luigi Di Marco (primo dei non eletti al Consiglio Comunale di Cassino),  ai Consiglieri Comunali Igor Fonte e Rosario Iemma e all’Assessore Danilo Grossi  hanno coinvolto in questo progetto diversi giovani che vogliono essere interpreti di un vero cambiamento e al tempo stesso vigilare sull’attuazione del programma elettorale di “BENE COMUNE”,  riconosciuto valido e vincente nelle ultime elezioni comunali.

Ma l’esperienza dell’ IDV a Cassino non parte da zero. Già nel 2010 l’Italia dei Valori avviò un progetto di radicamento nel territorio del Cassinate con la candidatura alle elezioni regionali di Anna Maria Tedeschi di cui si fece promotore anche l’avv. Golini Petrarcone e che portò l’On. Tedeschi ad essere eletta con circa 3000 voti grazie al suo impegno concreto sul territorio e a quello di tanti cittadini, giovani e donne che con il loro lavoro ed entusiasmo resero possibile quel successo elettorale. Sull’onda di quel successo grazie al contributo dell’IDV provinciale e regionale e all’incredibile successo personale di Giuseppe Golini Petrarcone il quale ha saputo mobilitare le forze più vive e sane della città, Cassino è stata strappata al Centro-destra che l’aveva portata sull’ orlo del dissesto finanziario ed al degrado socio-culturale più profondo della sua storia. Ora una nuova decisiva tappa per la rinascita democratica della città: l’ apertura di una sede dell’ IDV, una  forza che vuole esaltare il ruolo attivo dei cittadini, delle associazioni e di quanti vogliono essere protagonisti liberi del proprio destino.

Al nostro Circolo possono aderire tutti coloro che intendono sperimentare un nuovo modo di fare politica, ed a quanti sono mossi  dal comune obiettivo di risolvere i veri problemi del nostro territorio e del nostro paese , ponendo attenzione sull’operato delle classi dirigenti istituzionali  e politiche che governano il nostro territorio.  La nostra società sta vivendo un periodo di grave impoverimento economico e culturale. Ci si avvicina pericolosamente alla soglia dell’imbarbarimento del vivere civile, mettendo a rischio importanti conquiste sulle libertà dei cittadini e sulle garanzie costituzionali, quali il diritto al lavoro, politiche sociali, servizi pubblici essenziali, moralità della vita pubblica e sulla credibilità delle istituzioni”.  E’ tempo di rispondere con l’impegno civile e politico di quanti credono nei principi della legalità, moralità e democrazia per lo sviluppo civile ed economico del nostro territorio.   .

Infine, tutti gli iscritti si riconoscono fedelmente in quello che è menzionato anche nello statuto nazionale del partito e cioè, nella cultura del lavoro e della giustizia sociale,  del buon governo e della questione morale e dei nuovi diritti di cittadinanza alle quali i grandi movimenti ambientalisti, delle donne e dei giovani hanno dato un contributo essenziale.

Cassino è la nostra città: una città ricca di storia e di risorse che noi dobbiamo valorizzare e riportare alla dignità che merita.