Il padre abate di Montecassino affetto da insufficienza cardiaca, ricoverato in ospedale

1 giugno 2012 0 Di redazione

Cade come un fulmine a ciel serono, questa mattina su Cassino, la notizia delle gravi condizioni di salute di don Pietro vittorelli, padre abate di Montecassino.
A darne annuncio, per evitare notizie incontrollate è stato lo stesso ufficio stampa della diocesi che in una nota scrive:
“Il Priore dell’Abbazia di Montecassino, Dom Giuseppe Roberti, e il Vicario generale della Diocesi, Mons. Fortunato Tamburrini, rendono noto che Dom Pietro Vittorelli, Abate e Ordinario di Montecassino, è affetto da insufficienza cardiaca con screzio neurologico. Le attuali condizioni di salute ne hanno consigliato il ricovero ospedaliero per ulteriori accertamenti e un necessario e adeguato periodo di cure e di riposo.
Sono stati informati gli organi competenti della Santa Sede; nel frattempo la vita della diocesi va avanti normalmente secondo il previsto calendario.
Consapevoli dell’affetto di tanti che desiderano fargli pervenire auguri e saluti, il Priore e il Vicario, a nome dell’Abbazia e della Diocesi, li ringraziano fin d’ora appellandosi tuttavia alla comprensione di fedeli, amici e conoscenti perché rispettino la delicatezza del momento e vogliano dimostrare la propria vicinanza soprattutto con la preghiera”.
Er. Amedei