Karate: Saggio di fine anno e assegnazione delle ‘cinture’ per il CSKS Lanciano

26 giugno 2012 0 Di redazionecassino1

Si è svolto, presso il Palazzetto dello Sport di Lanciano, il saggio di fine anno abbinato agli esami di graduazione degli allievi/atleti del M° Pietro Antonacci. Circa 150 i ragazzi che hanno preso parte all’evento esibendosi con prove di kata (forme) e di kumite (combattimento). Alle ore 19,00 l’entrata degli spettatori al Palazzetto, ha dato il via allo “spettacolo’.

Nonostante la concomitanza con la partita dell’Italia agli Europei, gli spalti erano gremiti di parenti e amici degli allievi dell’ASD C.S.K.S. CLUB LANCIANO  a cui per l’occasione si sono uniti una ventina di allievi del LION GYM KARATE DI ATESSA. Il tutto è iniziato alle 19,15 con le esibizioni dei più piccoli che nel mostrare le loro conoscenze di KIHON (tecniche di base e combinazioni), KATA (forme, combattimento codificato con avversari virtuali) e KUMITE (combattimento), approfittavano per ripassare quello che dopo pochi minuti sarebbe stato l’esame. Applauditissime tutte le esibizioni in particolar modo quelle dei più piccoli (dai 3 ai 5 anni) del gruppo gioco sport. Gli esami iniziavano di li a poco, verso le 19,45 su tre aree con tre commissioni distinte, KIHON Gabriele Farina e il M° Bruno Rastelli, KATA l’Istruttore Luisa Gandelli e l’arbitro del Mediterraneo Franco Danese, KUMITE l’arbitro Mondiale Elsa Epifani e Alessandra Del Bello. Esami che eseguiti in una efficace rotazione si concludevano in poco più di sessanta minuti, il fatto di passare da un tappeto all’altro annullava i tempi morti e rendeva il tutto veloce e gradevole anche all’occhio degli spettatori che avevano la possibilità di vedere all’opera tutti i gradi notando le differenze dell’esame dal punto di vista del programma più o meno impegnativo.

Verso le 21,00 come da programma iniziavano le esibizioni degli Atleti agonisti e delle Cinture Nere del C.S.K.S. CLUB, esibizioni spettacolari che andavano dal Kata ANNAN di gruppo, al Kime Waza, alla simulazione di gara di Kumite arbitrata da Epifani, ai Kata eseguiti da tre agonisti contemporaneamente sulle tre aree fino a quando tutti, circa 20, hanno potuto mostrare le loro capacità e la loro bravura. Si esibiva la squadra regionale di Kata maschile, formata da tre atleti del M° Antonacci, Angelo Angrisani, Nicolò e Alessio Di Lallo, che a gennaio aveva conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Italiani per Regioni, a seguire il Bunkai dello stesso Kata eseguito dalla squadra femminile composta da Alessandra Del Bello, Federica Verì e Alice Perla. Concludeva tutte le esibizioni  il Kata Gankaku eseguito magistralmente dall’atleta di punta del C.S.K.S. CLUB LANCIANO, Gabriele Farina, che insieme a Jonathan Chesi (assente per motivi di lavoro) e Alessandra Del Bello formano sicuramente un trio di bravissimi Atleti che hanno effetto trascinatore nei confronti di tutti gli altri. Nell’intervallo tra un’esibizione di karate e l’altra un’esibizione molto bella di Tai Chi Chuan del M° Marco Morena che insegna questa disciplina al C.S.K.S. CLUB di Viale Cappuccini.

Si procedeva, quindi, alla premiazione di tutti gli Agonisti da parte dello Sponsor “Ristorante-Pizzeria Insieme” rappresentato da uno dei titolari Nadia Piccirilli. La dirigenza dell’ASD C.S.K.S. CLUB LANCIANO premiava per i risultati ottenuti i seguenti Atleti: Gabriele Farina Medaglia di Bronzo Open di Campania, Alessio Di Lallo Medaglia di Bronzo Campionati Italiani Individuali Kata classe Esordienti B e per la Medaglia di Bronzo a squadre ai Campionati Italiani per Regioni, Nicolò Di Lallo, Angelo Angrisani e Alen Alvarez Castiglione Medaglia di Bronzo a squadre ai Campionati Italiani per Regioni, Antonio Spuma Medaglia di Bronzo Campionati Italiani Kumite Ind. Esordienti B, Saverio Alberti Medaglia di Bronzo ai Campionati Europei Master Kata Individuale, Osvaldo Teti e Alessandro Zaccagni per la partecipazione ai Campionati Europei Master Kata Individuale. Venivano premiate tutte quelle persone che durante l’anno, in particolare per le manifestazioni organizzate dallo staff del M° Antonacci hanno contribuito sotto forma di Presidenti di Giuria o altro ed hanno reso possibile la buona riuscita di tante manifestazioni. Premiati anche gli Atleti del Podismo, nuovo settore dell’Associazione Lancianese. Un presente da parte del CLUB FRENTANO per gli Sponsor del Karate “Pizzeria Insieme” e del Podismo “Asfalti Totaro srl”.

Con quest’evento si chiude la stagione per tutti i piccoli del karate, ma continua per gli agonisti, che iniziano la preparazione atletica fra una settimana in vista di importanti appuntamenti del secondo semestre, gare Nazionali ed Internazionali come la Venice Cup 12/13/14 Ottobre, Campionati Italiani a Squadre 3 e 4 Novembre, Campionati Italiani Individuali Esordienti A 24 e 25 Novembre, Open di Campania 15 e 16 Dicembre.