Malore del Padre Abate di Montecassino, migliorano le condizioni di Don Vittorelli

21 giugno 2012 0 Di redazione

A tre settimane dal malore che ha costretto il Padre abate di Montecassino don Pietro Vittorelli, alle cure ospedaliere, sembrano lentamente migliorare le sue condizioni. Ne da notizia l’ufficio stampa della Diocesi.
“Le notizie sulle condizioni di salute dell’Abate di Montecassino Dom Pietro Vittorelli sono rassicuranti. I medici curanti sono fiduciosi nella ripresa, visto che il miglioramento è lento ma progressivo.
È giunta al segretario Dom Antonio Potenza una lettera dalla Nunziatura Apostolica, scritta in data 14 giugno, a firma del Nunzio Apostolico Adriano Bernardini che, avendo ricevuto la lettera con cui in data 6 giugno si comunicava la malattia dell’Abate Vittorelli, dice in risposta: “La ringrazio sentitamente per la suddetta comunicazione e sono lieto che le condizioni del Rev.mo P. Abate vadano via via migliorando e che l’organizzazione degli impegni pastorali della diocesi e la vita della comunità monastica prosegua ordinatamente”.
Infatti, grazie all’impegno forte e leale del Vicario generale della diocesi e del Priore dell’abbazia, a cui si sente unita tutta la comunità ecclesiale, il programma pastorale va avanti su tutti i fronti, e l’Abate lo segue con interesse e attenzione, per quanto gli è possibile”.