Rientra in casa e trova i ladri. Aggredito 20enne di Cassino e il furto diventa rapina

11 giugno 2012 0 Di redazione

Rientra prima del previsto e trova in casa due ladri. E’ accaduto questa mattina a Cassino in una casa nella frazione di Caira dove un 20enne del posto ha sorpreso due adulti, forse stranieri, impegnati a frugare nell’abitazione in cui vive con la famiglia. I due si erano già armati di una pistola regolarmente detenuta dal padre del 20enne e con il calcio della stesso lo avrebbero colpito prima di darsi alla fuga. Il semplice furto, dopo l’aggressione, quindi, è diventata rapina. Immediatamente sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno iniziato le ricerche ma dei due ladri, pare che fossero di mezza età e stranieri, nessuna traccia. Intanto il ragazzo è stato trasportato in ospedale e per curare le lievi ferite.
Er. Am.