Ritrovato in buone condizioni l’anziano disperso sui Monti della Laga

22 giugno 2012 0 Di redazionecassino1

È stato ritrovato dopo le ore 20, in buone condizioni, C.C. settentaseienne di Teramo disperso da ieri pomeriggio sul versante teramano dei Monti della Laga.
L’anziano stava facendo un’escursione con i propri familiari in località Il Ceppo, a circa 1350 metri di quota, quando si è allontanato da loro e se ne sono perse le tracce.
Sul posto sono intervenuti fin da ieri il Soccorso Alpino Speleologico Abruzzese, il Corpo Forestale dello Stato, i Carabinieri e i Vigili del Fuoco.
Da ieri sera e per tutta la notte la squadra di Teramo del CNSAS, di cui faceva parte anche un medico, ha perlustrato i dintorni del Ceppo, e questa mattina sono intervenuti anche tecnici di Soccorso Alpino da L’Aquila e Avezzano con un medico, una unità cinofila e un coordinatore di ricerche.
Dalla base operativa allestita in località il Ceppo si è pianificata l’attività delle varie squadre CNSAS, SAGF,VVF, CFS e delle unità cinofile.
L’elicottero della Polizia di Stato di base a Pescara, ha effettuato il trasporto in quota dell’unità cinofila del
CNSAS.
Questa sera, anche in base ad una segnalazione di una persona della zona che aveva sentito dei fischi, i soccorritori sono riusciti a localizzare il disperso poco sopra l’abitato di Cesa (TE), a una quota di circa 800m, che aveva raggiunto scendendo su un terreno molto impervio.
Il disperso è quindi stato raggiunto anche dal medico del CNSAS che lo ha medicalizzato sul posto per un lieve trauma alla spalla sinistra ed un leggero stato di disidratazione.
L’anziano è stato quindi imbarellato, recuperato a mano e poi portato con un fuoristrada fino a Cesa, da dove è stato trasferito in ambulanza all’Ospedale di Teramo per accertamenti.