Violenza in famiglia, il Commissariato di Polizia di Sora pone fine ad una triste vicenda

26 giugno 2012 0 Di admin

La storia non era nuova ai poliziotti del Commissariato di P.S. di Sora i quali già tempo prima si erano occupati della delicata situazione familiare di una donna di cinquantacinque anni del posto.

La signora, madre di due figli, ormai grandi, lo scorso anno aveva trovato il coraggio di denunciare il marito violento e con il vizio dell’alcool, continuando comunque ad assisterlo sebbene vivessero separati in casa.

L’uomo, messo di fronte alle sue responsabilità, sembrava aver capito i suoi errori: aveva smesso di bere e, almeno apparentemente, si comportava in maniera corretta sia verso la moglie che verso i figli, tanto che la signora si era convinta a ritirare le denunce presentate contro il marito.

Era tutta una farsa. L’uomo, un cinquantaseienne, una volta tranquillizzatosi sul fatto che non sarebbe incorso in guai con la giustizia, circa una settimana fa, all’improvviso e senza alcuna motivazione, ha ricominciato con i suoi comportamenti violenti.

Bere, giocare e sperperare tutto quello che guadagnava era la sua principale occupazione e quando giungeva a casa ubriaco sfogava tutta la sua violenza sulla povera donna.

Disperata la signora è tornata a rivolgersi alla Polizia di Stato ed ancora una volta ha trovato piena disponibilità e comprensione da parte degli investigatori del Commissariato P.S. di Sora che, dopo la denuncia, hanno proceduto a segnalare l’uomo all’Autorità Giudiziaria per maltrattamenti in famiglia.

L’assistenza in questo tipo di vicende da parte della Polizia di Stato si va ad inserire in un più ampio contesto che vede da tempo la Questura di Frosinone impegnata in prima linea sul fronte del contrasto a quei reati che hanno come vittime in particolare le donne.

Infatti, a novembre 2011, il Questore di Frosinone Dott. Giuseppe De Matteis ha sottoscritto un protocollo d’intesa con il Telefono Rosa finalizzato a promuovere una più efficace collaborazione tra l’ente assistenziale e la Polizia di Stato nel contrasto ad ogni tipo di violenza rivolta alle donne.