Cassa integrazione: a giugno 2012 -9,6% rispetto a maggio 2012. +16,2% rispetto a giugno 2011

5 luglio 2012 0 Di admin

Nel mese di giugno 2012 si registra una consistente diminuzione (-9,6%) delle ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate, rispetto allo scorso mese di maggio: si è passati, infatti, dai 105,5 milioni di ore di maggio ai 95,4 milioni di giugno. Si riscontra, tuttavia, un incremento del 16,2% rispetto al mese di giugno dello scorso anno, quando furono autorizzate 82,1 milioni di ore.
Nel complesso, nei primi sei mesi del 2012 sono state autorizzate 523,8milioni di ore contro i 507,7 del primo semestre del 2011 con un incremento pari al 3,2%.

“La flessione delle richieste di Cig in giugno – commenta il presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua – è un dato ciclico, stagionale, ma il trend del primo semestre 2012 nel suo complesso si assesta in linea, peggiorando leggermente, rispetto a quello dello scorso anno. E questo conferma la situazione del sistema economico e produttivo. C’è un forte rimbalzo delle richieste di cassa integrazione ordinaria, soprattutto nell’industria e questa non è una buona notizia. Crescono anche le richieste di sussidio di disoccupazione: una conferma dei dati recenti forniti sul mercato del lavoro”.

Prendendo in esame le singole tipologie, gli interventi ordinari (CIGO) di giugno sono diminuiti (-10,6%) rispetto al mese precedente, essendo passati da 34,6 a 30,9 milioni di ore. In confronto al mese di giugno dello scorso anno, invece, si evidenzia un forte incremento (+65,7%): a giugno 2012, infatti, sono state autorizzate 30,9 milioni di ore, contro i 18,7 milioni di giugno 2011.

L’incremento è da attribuire in modo particolare al settore industriale, dove le autorizzazioni sono aumentate del 77,6% rispetto ad giugno 2011, e in modo più contenuto al settore edile, che ha registrato un aumento del 38,5%.

Per quanto riguarda gli interventi straordinari (CIGS), il numero di ore autorizzate a giugno 2012 è stato pari a 37,3 milioni. La variazione degli interventi straordinari rispetto a maggio 2012 è stata dell’1%, mentre l’incremento rispetto allo stesso mese del 2011 è stato pari a +10,9. Nel complesso in questi primi sei mesi del 2012 per i trattamenti straordinari vi è stata una diminuzione del -16,4 % confrontati con i primi sei mesi del 2011.

Diminuiscono gli interventi in deroga (CIGD): i 27,1 milioni di ore autorizzate ad giugno 2012 hanno registrato una diminuzione del -8,8% rispetto al mese di giugno dello scorso anno, con 29,7 milioni di ore, e di un più consistente -20,1% rispetto al mese di maggio 2012, con 33,9 milioni di ore autorizzate.

Passando, come di consueto, ai dati che si riferiscono a disoccupazione e mobilità (i dati si riferiscono sempre al mese precedente), nel mese di maggio 2012 sono state presentate circa 72mila domande di disoccupazione, con un aumento del 6,7% rispetto al mese di maggio 2011 (67mila domande), mentre le domande di mobilità presentate lo scorso mese di maggio sono state 8.500, a fronte delle 8.900 (-3,9) di maggio 2011.