pubblicato il20 luglio 2012 alle 12:15

Fiumi di alcool per le strade di Lanciano, in ospedale tre giovani dopo maxi sbronza

Bevande alcoliche scorrono a fiumi per le strade di Lanciano e la notte appena trascorsa è stata di super lavoro è per gli operatori del 118 del Renzetti. Le intossicazioni da sostanze alcoliche, che poi nel gergo da strada si chiamano maxi sbronze, sono state diverse e almeno in tre occasioni a distanza di poche ore, è stato necessario chiedere l’intervento dell’ambulanza. Si tratta di altrettanti giovanissimi, uno soccorso durante la festa di un matrimonio, altri due per le strade del centro di Lanciano. Un fenomeno non nuovo in città che si ripete di frequente nella bella stagione e che vede coinvolti spesso giovanissimi ed anche ragazze. In questo, bar e locali notturni hanno le loro responsabilità. A loro la legge impone di non vendere alcolici a minori di 14 anni ma spesso si tende a chiudere un occhio.

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07