L’Fbi spegne i server che mantengono on line “gli infetti” del virus Dns Changer, 400mila computer a rischio

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *