Minaccia e perseguita la ex moglie, arrestato 32enne del luogo

20 luglio 2012 0 Di admin

Alle ore 00.30 di ieri, a Pontinia, i Carabinieri del locale Comando Stazione insieme ai colleghi della Stazione di Borgo Grappa, nel corso di un servizio per il controllo del territorio, hanno arrestato E.C. 30enne residente a Pontinia, coniugato, di fatto separato, disoccupato, con pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio e la persona.
Nella circostanza l’uomo, alle precedenti ore 21.00, dopo aver minacciato telefonicamente la ex consorte, una 32enne del luogo, affinché ritirasse la denuncia presentata dalla stessa nei suoi confronti per minaccia ed ingiuria, alle successive ore 23.00, si recava presso l’abitazione della ex moglie tentando di incendiare la porta d’ingresso. Nell’occorso, i Carabinieri operanti prontamente intervenuti, hanno bloccato l’uomo mentre tentava di dileguarsi. L’incendio è stato prontamente domato.
L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.