Positivo all’etilometro investe un pedone, fugge e rischia il linciaggio

2 luglio 2012 0 Di admin

A Sant’Elia Fiumerapido, i carabinieri della locale Stazione, hanno arrestato in flagranza di reato per “fuga dopo incidente con danni a persone e omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza” un 61enne del luogo.

L’uomo, mentre era alla guida della propria autovettura, dopo aver investito un pedone, ometteva di soccorrerlo e si dava a precipitosa fuga. Le immediate indagini permettevano di identificare l’investitore che, poco dopo, veniva bloccato dai carabinieri mentre si trovava a piedi in via IV Novembre circondato da un gruppo di cittadini intenzionati a linciarlo. Contemporaneamente, in via Roma, ignoti incendiavano l’autovettura investitrice, le cui fiamme venivano domate dai Vigili del Fuoco del distaccamento di Cassino.

Sottoposto ad esame alcolemico, veniva trovato con un tasso superiore a quello consentito.

Il pedone, prontamente soccorso e trasportato presso l’ospedale civile di Casino, riportava lesioni giudicate guaribili in 7 giorni. L’autovettura è stata sottoposta a sequestro.

L’arrestato, ad espletate formalità di rito, su disposizione dell’A.G. veniva ristretto in regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.