Predoni sul litorale, arrestata una 21enne e denunciati i suoi complici a Torino di Sangro

12 luglio 2012 0 Di redazione

L’11 luglio 2012, in Torino di Sangro (CH), la Stazione Carabinieri, ha arrestato in flagranza di reato, VALODI Mirela Spania, 21enne romena domiciliata a Firenze perché poco prima, presso uno stabilimento balneare in località “Le Morge”, si è impossessata con destrezza di 2 banconote da 50 euro ciascuna approfittando della distrazione della proprietaria dell’esercizio commerciale, all’atto della restituzione del resto a 200 euro consegnati dalla prevenuta per il pagamento di bevande acquistate al banco.
I militari operanti, prontamente intervenuti sul posto a seguito di richiesta di intervento pervenuta a quella Stazione Carabinieri, intercettavano e controllavano l’autovettura a bordo della quale la VALODI si era allontanata unitamente ai connazionali d.j. e a.m.n., rispettivamente di anni 22 e 24,
Nel corso della conseguente perquisizione veicolare, sono state trovate una chiave inglese di notevoli dimensioni ed altri strumenti atti allo scasso che, essendo nella disponibilità ingiustificata delle suddette persone le quali sono state denunciate in stato di libertà alla Procura di Vasto, venivano sottoposti a sequestro mentre la refurtiva è stata recuperata e restituita alla legittima proprietaria.
L’arresto è stato possibile anche grazie all’intensificazione dei servizi di controllo del territorio disposta in occasione del periodo estivo che ha consentito, nell’immediatezza dei fatti e subito dopo la tempestiva segnalazione fatta pervenire alla stazione carabinieri di Torino di Sangro, l’immediato intervento della pattuglia dell’Arma, consentendo sia l’arresto dell’autrice del furto con destrezza nella flagranza di reato, sia impedire che i prevenuti si rendessero responsabili di ulteriori reati contro il patrimonio.