Cade in un dirupo mentre taglia legna, grave 61enne di Lanciano

31 agosto 2012 0 Di redazione

Sono gravi le condizioni di un uomo di 61 anni che, questa mattina, è rimasto gravemente ferito mentre tagliava legna nella località Villa Martelli a Lanciano. Erano da poco passate le nove quando l’uomo, insieme ad altri, stava abbattendo alcune querce in prossimità di via Gallina Morta quando improvvisamente è caduto in una scarpata ruzzolando per circa dieci metri.

Gli alberi che avrebbe dovuto tagliare erano sulla sommità del dirupo per altro coperto da molta vegetazione. Dal fondo del burrone i suoi compagni di lavoro non hanno potuto far altro che lanciare l’allarme e sul posto sono accorsi gli operatori della croce Rossa in servizio 118 a Lanciano, i vigili del fuoco e gli agenti di polizia. Con una barella e delle funi, il ferito è stato imbragato e tirato fin sopra la strada e lì gli operatori hanno dovuto rianimarlo più volte mentre un elicottero del 118 atterrava in prossimità del luogo dell’incidente.

Quando le condizioni del 61enne sembravano essersi stabilizzate, è stato immobilizzato sul velivolo ed è stato trasportato a Pescara.

Le sue condizioni restano gravi dato che ha riportato una sospetta frattura alla colonna vertebrale, traumi dorsali e addominali. La sua prognosi, quindi, resta riservata.
Ermanno Amedei