Campo Miranda: pulita l’area verde, ora trasformiamola in aiuola con piante e fiori

3 agosto 2012 1 Di redazionecassino1

Sono passati solo pochi giorni da quando i responsabili del settore ‘manutenzione’ del Comune hanno ridato decoro all’area verde di campo Miranda. In due giorni, infatti, operai della manutenzione e addetti al ‘progetto Voucher’ hanno provveduto a tagliare l’erba ed a ripulire quell’area disseminata di cartacce, bottiglie di plastica, lasciate dagli ambulanti del mercato o dai frequentatori della movida notturna, da volantini pubblicitari gettati a terra da automobilisti che, trovandoli sui parabrezza delle loro auto, preferiscono usare questo modo incivile per disfarsene, anziché usare i cassonetti poco distanti.Insomma un lavoro eseguito con criterio e ben fatto, di cui bisogna dare atto. Ora però, l’intera area, ancora pulita, rischia di tornare nelle condizioni in cui si trovava prima. Complice il comportamento maleducato di qualcuno a cui l’ordine, la pulizia ed il decoro della città poco importano. Viene da chiedersi se quell’area non sia meglio recintarla e abbellirla a mo’ di aiuola, con piante e fiori. Ne guadagnerebbe il decoro e  si eviterebbe, durante il mercato dell’abbigliamento del sabato, che gli ambulanti la invadano con i loro automezzi risultando, inoltre, più facile tenerla sotto controllo, anche se il risultato di questa operazione molto dipende dal grado di civiltà dei nostri concittadini e sotto questo aspetto la battaglia sarà molto più impegnativa!

F. Pensabene