Cattura uccelli di specie protette e li chiude in scatole. Volatili salvati dalla polizia

30 agosto 2012 0 Di redazione

Una macchina trasformata in una gabbia per uccelli, quelli che un 26enne di Napoli aveva catturato nelle campagne Laziali e che stava trasportando in Campania. Ad impedirglielo sono stati gli ageni della polizia stradale della sottosezione di Cassino che lo hanno fermato per un controllo nel territorio di Aquino. In grosse scatole erano rinchiusi circa 150 esemplari di tra cardellini, upupe, ghiandaie, merli e piro piro, catturate con reti nascoste tra gli alberi. Inoltre gli agenti della polstrada hanno accertato anche che l’assicurazione della vettura era falsa, per questo, oltre alla denuncia per uccellagione è scattato anche il sequestro della vettura il ritiro della patente di guida. I volatili, nel frattempo, sono stati affidati alla Guardia Forestale dello Stato che ha provveduto a liberarli nel loro habitat naturale.