pubblicato il14 agosto 2012 alle 17:09

Controllo del territorio dei carabinieri, due persone arrestate

Durante la notte nell’ambito di un servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato al contrasto alle fenomenologie criminali del periodo ferragostano disposto dalla Compagnia di Anagni, i reparti dipendenti, collaborati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Roma, conseguivano i seguenti risultati:

Ø persone arrestate:

– un 21enne di nazionalità rumena, domiciliato a Frosinone, già noto alle Forze dell’Ordine, per tentato furto aggravato in concorso. Lo stesso veniva sorpreso mentre tentava di asportare due grossi motori elettrici dall’interno di una cava di inerti di Ferentino. Il predetto veniva bloccato dopo un breve inseguimento nel corso del quale con la propria autovettura aveva anche tentato di speronare i militari;

– un 34enne di Sgurgola, già censito, per detenzione abusiva di armi e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso della perquisizione domiciliare veniva trovato in possesso di alcune munizioni, un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti, copioso materiale per il confezionamento della droga e varie sostanze da taglio, tutto sottoposto a sequestro;

Ø persone segnalate in stato di libertà:

– un 23enne di nazionalità rumena residente a Supino, responsabile di tentato furto aggravato in concorso con il sopracitato connazionale arrestato.

Nel corso del servizio, che ha visto impiegati 15 militari e 7 automezzi, gli operanti controllavano 15 automezzi; identificavano 38 persone; eseguivano 5 perquisizioni domiciliari, sequestravano 2 autovetture, elevando 6 contravvenzioni al C.D.S.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07