Elezioni comunali a Cassino, voti in cambio di favori all’università. Tre indagati

27 agosto 2012 0 Di redazione

Voti in cambio di favori all’università di Cassino. A tre persone, tra cui un dipendente dell’Ateneo, e’ stata notificata questa mattina, la notifica di iscrizione nel registro degli indagati per il reato di voto di scambio. Le indagini svolte dal commissariato di Cassino diretto dal vice questore Franceco Putortì, sono scaturite dalla telefonata pubblicata su facebook di una studentessa che dichiarava di essere stata avvicinata da una persona ed inviata a votare un candidato in cambio di agevolazioni all’università. Gli investigatori hanno accertato che erano diversi gli studenti che avevano ricevuto la stessa proposta.
Agli indagati e’ stato notificato l’avviso di concluse indagini del Sostituto procuratore presso la Procura della Repubblica di Cassino Barbara Affinita.
Ermanno Amedei