Inghilterra – Italia 2 a 1: La ‘giovane Nazionale’ di Prandelli a Berna gioca e convince. Ogbonna regista della difesa

16 agosto 2012 0 Di redazionecassino1

Se Prandelli con la partita di ieri, a Berna, contro l’Inghilterra di Roy Hodgson cercava certezze in vista delle qualificazioni al mondiale del 2014 in Brasile, certamente le ha trovate nella Nazionale schierata contro il ‘leoni inglesi’. La rete di Defoe a poco più di dieci minuti dalla fine, che ha regalato la vittoria all’Inghilterra non ha offuscato né compromesso la bella prova fornita dai ragazzi del C.T. La Nazionale, rivoluzionata per ben otto undicesimi ha convinto in difesa dove la solidità di Ogbonna è già una garanzia, il giovane difensore cassinate e del Torino ha svolto un ruolo da protagonista  al centro della difesa azzurra con autorità  ed esperienza. In mezzo al campo il talento e la “sfacciataggine” di Verratti continuano a stupire.Sulla fascia buona la prestazione di Peluso, subentrato allacciaccato Balzaretti. In avanti bene la coppia Destro-El Shaarawy e con un Diamanti con una marcia in più. Unica colpa dei due attaccanti, la poca concretezza sotto porta. Bello anche l’unico goal di De Rossi, nato da un corner di Diamanti così come di ottima fattura il pareggio di Jagielka sempre di testa. Margini di miglioramento ce ne sono e, come ha detto il C.T. Prandelli:  “Le sconfitte sono sconfitte anche in amichevole però servono perché stiamo programmando in vista delle qualificazioni per il mondiale. In ogni caso ho avuto buone indicazioni, dobbiamo continuare su questa strada”. E se lo dice lui c’è da crederci!

F. Pensabene