Morte sospetta di un 34enne in un alloggio Ater di via Garigliano a Cassino

10 agosto 2012 0 Di redazionecassino1

Una morte inspiegabile quella avvenuta oggi nel primo pomeriggio in un alloggio Ater di via Garigliano. Si tratta di un uomo di 34 anni , Mirko Tronchi, dipendente con contratto semestrale per una azienda locale. L’uomo che viveva con la compagna nell’alloggio di via Garigliano, era in attesa di ottenere la separazione dalla moglie, lascia due  bambini  di 6 e 7 anni. Sul posto oltre ai carabinieri anche una squadra di Vigili del Fuoco. Al momento non si conoscono le cause del decesso, sembrerebbe, dai primi accertamenti, trattarsi di un infarto, ma le indagini dei carabinieri non tralasciano alcuna ipotesi e seguono tutte le piste. Soltanto l’esame autoptico che verrà disposto dal magistrato potrà chiarire la dinamica della morte.

F. P.

Foto: A. Ceccon