Nominato il dirigente delle professioni sanitarie Per la prima volta un infermiere in un ruolo di vertice

7 agosto 2012 2 Di admin

Per la prima volta in Abruzzo non è un medico a ricoprire un ruolo dirigenziale sanitario in una Asl: l’Azienda sanitaria Lanciano Vasto Chieti, tramite avviso pubblico, ha infatti selezionato un infermiere come dirigente del Servizio aziendale professioni sanitarie (Saps). L’incarico è stato conferito in questi giorni al dottor Franco Giancristofaro, chiamato a coordinare l’attività del personale non medico.

«L’attribuzione di questa funzione – sottolinea il Direttore generale della Asl, Francesco Zavattaro -, consente anche all’Abruzzo, insieme a diverse altre regioni italiane, di riconoscere formalmente alle professioni sanitarie un ruolo sostanziale all’interno della direzione strategica di un’azienda sanitaria».

Il direttore delle professioni sanitarie sarà successivamente affiancato da una vera e propria “Direzione delle professioni sanitarie”, che si occuperà di perseguire la qualità e l’efficienza delle attività assistenziali erogate nell’ambito della prevenzione, cura e riabilitazione, nonché di garantire adeguati livelli di assistenza infermieristica, tecnica e ostetrica. Tra i compiti figurano anche la predisposizione di modelli organizzativi finalizzati a garantire la continuità assistenziale, lo sviluppo delle attività sul territorio, la valutazione dei processi di assistenza e di cura, e la realizzazione di programmi formativi in collaborazione con le altre strutture dell’Azienda.