pubblicato il5 agosto 2012 alle 12:38

Persecuzioni alla ex moglie, 31enne di Atessa arrestato a Lama

Rendeva la vita impossibile alla ex moglie ed è statoi arrestato dai carabinieri della della compagnia di Lanciano. Gli uomini della stazione di Lama dei Peligni e Palena, comandati dal capitano Massimo Capobianco, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ai domiciliari di Mario Sabatini, 31enne di Atessa per una serie di reati tra cui percosse, lesioni, danneggiamento, atti persecutori. L’uomo, infatti, dopo aver interrotto la relazione sentimentale con la ex-moglie, aveva incominciato a vessarla con condotte persecutorie, minacciandola, aggredendola sia verbalmente che fisicamente, danneggiandole l’autovettura, perpetrando continue ed incessanti molestie telefoniche. Durante la perquisizione domiciliare, venivano anche rinvenuti circa 7,50 gr di hashish ed un bilancino di precisione. Il GIP Dott. Massimo Canosa ha considerato le continue condotte poste in essere quali azioni idonee a generare nella vittima un grave stato d’ansia, turbamento e timore per la propria incolumità. In considerazione della gravità, sistematicità e persistenza delle condotte, nonché di un dolo particolarmente intenso e determinato dal grande numero di episodi verificatisi nell’arco di pochi mesi, l’Autorità giudiziaria ha optato per un provvedimento cautelare che garantisse la tranquillità e la regolarità dell’esistenza della donna, oltre ad assicurare la sua incolumità fisica, altrimenti posta seriamente in pericolo. Sabatini, dunque, è stato posto agli arresti domiciliari, con divieto assoluto di contattare con qualsiasi mezzo la vittima.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07