Pesta la ex moglie per rubargli la borsa, 43enne arrestato a Cassino

24 agosto 2012 0 Di redazione

Ha picchiato e rapinato l’ex moglie ed è stato arrestato dalla polizia dopo un giorno di latitanza. Nella tarda mattinata di oggi, gli uomini del vice questore Francesco Putortì, dirigente del commissariato di Cassino, hanno proceduto al fermo di indiziato di delitto del cittadino rumeno A.C., di 49 anni. Ieri pomeriggio, il personale della Squadra Volanti del Commissariato di P.S. di Cassino, è interveniva in Via Enrico De Nicola angolo Via Pinchera, su segnalazione al “113” per una lite violenta. Sul posto si accertava che la cittadina rumena A.C.F. era stata poco prima aggredita dal suo ex marito il quale, dopo averla percossa con calci e pugni, una volta a terra, la rapinava della borsa contenente i suoi pochi valori. Il personale operante dopo aver soccorso la donna, che veniva ricoverata presso l’Ospedale di Cassino per le lesioni subìte, iniziava le ricerche dell’autore della rapina. Alle 13,00 di oggi, personale delle Volanti ha rintracciato, in Piazza Corte, il rumeno ancora in possesso della borsa sottratta alla ex consorte nonché di due coltelli a serramanico della lunghezza di circa 19 centimetri ed associato alla locale Casa Circondariale.