Professionista di Cervaro sotto estorsione da due ragazze e un venafrano

14 agosto 2012 0 Di redazione

Rapina aggravata, estorsione e lesioni, reati pesantissimi quelli contestati ad un trio composto da due donne e da un ragazzo che hanno preso di mira un commercialista 42enne di Cervaro che, sotto la minaccia di due pistole, è stato prima picchiato, rapinato di duecento euro e costretto a firmare due cambiali del valore di diecimila euro ciascuna.
A finire nella trappola dei carabinieri della stazione di Cervaro coadiuvati dai loro colleghi della stazione di Cassino sono stati S.F. 24 enne di Venafro, e le due 23enni rumene O.A.G. e M.L. Non è ben chiaro come i ragazzi siano riusciti a mettere alle strette il professionista e che legami vi fossero tra loro, fatto sta che questa mattina l’uomo avrebbe dovuto riscattare una delle due cambiali da 10mila euro ma ha trovato allo scambio i carabinieri che hanno fatto scattare le manette.
Ermanno Amedei