pubblicato il2 agosto 2012 alle 11:38

Sequestrate dalla Guardia di Finanza due aree con rifiuti pericolosi

Nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di violazioni in materia ambientale, gli uomini delle fiamme gialle della Brigata di Anagni, perlustrando il territorio del comune di Ferentino, località Porciano, hanno individuato nr. 2 aree, adibite a discarica, dove erano depositati ingenti quantità di rifiuti.

Gli accertamenti eseguiti dai finanzieri della Brigata di Anagni hanno permesso di riscontrare che su tali aree, erano abbandonati rifiuti pericolosi costituiti da lastre di cemento-amianto (eternit), parte in stato di deterioramento, diversi pneumatici usurati, elettrodomestici fuori uso e residui di materiali inerti derivanti da lavorazioni edili e rifiuti vari.

La Guardia di Finanza ha comunicato all’autorità giudiziaria competente l’abbandono dei rifiuti e la presenza delle due discariche abusive sottoponendole a sequestro giudiziario per gli adempimenti di rito al fine di ripristinare lo stato dei luoghi e salvaguardare l’ambiente a favore dei cittadini.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags:



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07