Spara e uccide il cane dopo aver litigato con il pastore, 36enne denunciato a Cassino

22 agosto 2012 0 Di redazione

Non ha avuto pietà per quel cane pastore e lo ha freddato con una fucilata esplosa dal fucile da caccia regolarmente detenuto. È accaduto questa mattina a Cassino dove un 36enne del posto ha litigato con un pastore di Pedimonte San Germano e gli ha ucciso il cane. Per questo, stamattina, i carabinieri di Cassino hanno denunciato un 36 enne della città Martire per uccisione di animale e spari in luogo pubblico. L’uomo, in seguito al litigio avuto con un pastore di Piedimonte San Germano, ha imbracciato il fucile e ha sparato contro il cane pastore uccidendolo. I carabinieri intervenuti, oltre alla denuncia, gli hanno sequestrato l’arma.