Tenta il furto nella comunità che lo ospita, arrestato 44enne

24 agosto 2012 0 Di redazione

Ha tentato di derubare il fondo cassa nell’ufficio amministrativo della comunità per tossicodipendenti che lo aveva in cura. Per questo i carabinieri di Cassino hanno arrestato nella flagranza di reato di “rapina impropria” un 44enne senza fissa dimora, già censito. Lo stesso, sorpreso e bloccato all’interno di un ufficio di una locale comunità da una operatrice e da 3 utenti della comunità, è riuscito, al termine di violenta lotta, a liberarsi e darsi alla fuga. Subito dopo è stato raggiunto nell’attiguo giardino e bloccato nuovamente dagli stessi e dai militari operanti nel frattempo sopraggiunti. L’uomo, a seguito della colluttazione ha riportato lesioni giudicate guaribili in 20 giorni dai Sanitari del locale Pronto Soccorso. La refurtiva asportata dall’ufficio, consistente in un’agenda contenente la somma di 300 euro in contanti e un assegno postale del valore di 500 euro, è stata interamente recuperata e restituita all’avente diritto.