Banda dello specchietto in azione sull’A1. La Stradale denuncia tre persone

25 settembre 2012 0 Di redazione

Banda degli specchietti all’opera sul,tratto autostradale Roma Napoli nel territorio del Cassinate. Questa volta, però, è andata male a t napoletani fermati e denunciati dagli agenti della polizia Stradale di Cassino. A far scattare l’operazione di ricerca è stata la denuncia di un anziano che oggi si è presentato negli uffici della Sottosezione raccontando che, poco prima del casello di San Vittore del Lazio, una vettura scura lo aveva leggermente tamponato e il conducente, che era in compagnia di due donne, gli faceva segno di accostare. Una volta fermi l’uomo avrebbe aggredito verbalmente l’ignaro automobilista sostenendo che quest’ultimo gli aveva rotto lo specchietto retrovisore. per questo pretendeva soldi come risarcimento. Un atteggiamento violento ma poco efficace dato che la vittima scelta per il giochetto ha minacciato di chiamare la polizia. Solo allora l’uomo si è rimesso in macchina scappando. Arrivata la segnalazione, l’ispettore Giovanni Cirillo ha sguinzagliato sull’arteria stradale gli esperti agenti che in poco meno di qualche ora hanno identificato i tre denunciandoli per tentata estorsione.
Ermanno Amedei