Disastro ferroviario di Roccascca, condannati i due macchinisti

27 settembre 2012 0 Di redazione

Tre anni e sei mesi di carcere ciacuno è la condanna emessa oggi pomeriggio dal tribunale di Cassino ai due macchinisti alla guida del convoglio che nel dicembre 2005 tamponò, all’interno della stazione di Roccasecca, il treno fermo e in procinto di partire per Cassino. Settanta feriti e due morti fuono il drammatico bilancio. I due macchinisti Mario Mangano e Gabriele Venditti, sono stati riconosciuti colpevoli di omicidio colposo e disastro ferroviario colposo. Il Pm aveva chiesto sei anni di carcere ciascuno.
Er.Am.