Furto all’ombra dell’Abbazia, ladri rubano nel ristorante e cancellano le tracce video

5 settembre 2012 2 Di redazione

Un furto progettato fin nei minimi dettagli, a partire dal buco che i ladri hanno fatto nel solaio della struttura per calarsi all’interno dell’Angolo d’Abruzzo, un ristorante a Fossacesia nei pressi dell’abbazia di San Giovanni in Venere. Scesi all’interno del bagno di servizio i malviventi, nella notte tra lunedì e martedì, hanno manomesso le telecamere a circuito chiuso e poi hanno portato via un ingente quantitativo di sigarette per un valore di diverse migliaia di euro, un computer, una somma in danaro e un televisore, tutto per un valore di circa 10 mila euro. La particolarità del furto è stata anche nella modalità con cui i malviventi si sono assicurati l’anonimato cancellando “on line”, tutte le immagini registrate dall’impianto a circuito chiuso memorizzate su un hard disk. Trovate le password le hanno usate per accedere all’archivio e a cancellare ogni loro traccia video.
Ermanno Amedei