pubblicato il5 settembre 2012 alle 18:00

Incidente nella centrale nucleare francese di Fessenheim

Incidente nella centrale nucleare Fessenheim  diversi gli intossicati ed i feriti. L’incidente è stato causato dalla fuoriuscita di vapori tossici ha fatto scattare l’allarme nella centrale nucleare francese vicino al confine tedesco e alla città svizzera di Basilea.  La  Radiotelevisone Svizzera rsi.ch riferisce che il vapore – di natura chimica – si è sprigionato nel pomeriggio, poco prima delle 16.00, causando l’intossicazione di diverse persone, alcune delle quali versano in gravi condizioni, oltre a un paio di feriti lievi. “Si tratta della fuoriuscita di vapore d’acqua ossigenata, provocata dall’iniezione di perossido d’idrogeno in una vasca, dove l’elemento ha reagito in questo modo al contatto con l’acqua”, fanno sapere i pompieri impegnati nell’area. L’impianto di Fessenheim è la più vecchia centrale atomica francese e, come promesso dal presidente François Hollande agli ecologisti, dovrebbe chiudere nel 2017.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07