Ladri di champagne, fermati a Cassino due napoletani con un bottino di 4mila euro

18 settembre 2012 0 Di admin

Champagne e grappe costose, oltre a deodoranti e cosmetici per donne, tutto per un valore di circa 4mila euro. I capienti doppi fondi della Fiat Musa fermata sull’A1 per controllo dagli agenti della polizia stradale di Cassino diretti dal voce questore Bruno Agnifili, sembravano carrelli della spesa senza però scontrini. I due uomini alla guida, un 35enne ed un 40enne, entrambi di Napoli, con precedenti per furti nei supermercati, non hanno saputo, o voluto indicare la provenienza della merce. nel cofano c’erano ben 57 costose bottiglie tra champagne e grappe di varie marche, mentre in alcuni doppiofondi ricavati sotto i sedili, c’era altra merce, tutto per un valore che si aggira intorno ai 4mila euro. Si ipotizza che la merce sia provento di un furto perpetrato tra Pescara e Roma dato che i due avevano perso l’autostrada a L’Aquila. Per questo hanno rimediato una denuncia per ricettazione e la merce è stata sequestrata.